Noi Nonni

Il tabuleh con le verdure

Il tabuleh è un piatto tipico della cucina libanese. È a base di burghul, un alimento ricco di sostanze nutritive e costituito da frumento integrale e grano duro germogliato cotto a vapore, essiccato e poi ridotto a pezzetti.

Prepararlo non è difficile, una volta che ci si è procurati il bulghur, appunto, che oggi si trova abbastanza agevolmente anche nei supermercati e che in questa preparazione va unito a tante verdure a crudo.
Il risultato è una fresca insalata, saporitissima e che si serve a temperatura ambiente.
E prepararlo è così semplice (non richiede cottura!) che potete anche farvi aiutare dai nipotini!

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link:  www.noinonni.it/iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni

Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a info@noinonni.it: te la invieremo!

 

Ingredienti

  • 200 g di bulghur a grana fine
  • 1 limone
  • 2 cipollotti freschi
  • 1 peperone giallo
  • Mezzo cetriolo
  • 2 pomodori tondi maturi
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 10 foglie di menta
  • Sale fino
  • Olio extravergine di oliva

Come si fa

  • Mettete il bulghur in una ciotola con acqua fredda, quindi scolatelo con un colino piuttosto sottile.
  • Rimettetelo nella ciotola e copritelo con acqua tiepida, lasciandolo in ammollo per circa due ore.
  • Nel frattempo preparate le verdure. Tritate i cipollotti; lavate e tagliate le altre verdure a quadretti tutti più o meno della stessa grandezza.
  • Lavate e tagliuzzare grossolanamente anche le foglie di menta.
  • Spremete il succo del limone, mettetelo in una ciotolina con l’olio extravergine di oliva (circa 4 cucchiai) e mescolate, in modo da ottenere una specie di salsina.
  • Passate le due ore, scolate molto bene il burghul, mettetelo in una ciotola capiente, aggiungete le verdure e il condimento e mescolate.
  • Aggiustate di sale, date un’altra mescolata e mettete la ciotola a riposare in frigorifero almeno per mezz’ora, in modo che il tabuleh si insaporisca bene.
  • Infine… portate a tavola!

 

Il consiglio in più

  • Se dovete preparare il tabuleh con molto anticipo, mettete i pomodori solo poco prima di servirlo, per evitare che diventi acquoso (i pomodori rilasciano molta acqua di vegetazione quando vengono tagliati e salati!).
  • Per rendere il tabuleh un piatto unico sostanzioso ma leggero, potete accompagnarlo con dei pezzetti di petto di pollo grigliato e marinato in succo di limone e olio extravergine.
loading...

Commenti

  1. Morly Musa ha detto:

    Buonissima.
    Posso avere la ricetta in PDF.
    Grazie

Lascia un commento

*