Noi Nonni

I pizzoccheri

I pizzoccheri sono un piatto tipico della Valtellina. Si tratta di una pasta tradizionale a base di grano saraceno, e quindi ricca delle preziose proprietà nutritive di questo cereale. Si può fare anche fresca, a mano: un tempo, certo, si faceva così, mescolando le farine tipo 0 e di grano saraceno e impastandole con acqua. Se però non avete molto tempo, in commercio si trovano ottimi pizzoccheri pronti, che garantiscono un risultato molto simile a quello della pasta fresca.
Importanti sono le verdure con cui cuocere i pizzoccheri: la verza e le patate. E poi, lo squisito formaggio tipo casera, quello di montagna prodotto nella valle.

Gli iscritti riceveranno questa ricetta in formato PDF allegata alla prossima newsletter di noinnonni.it. Potranno così scaricarla, stamparla e unirla alle altre, a formare il libro delle ricette di NoiNonni®.
 Se vuoi riceverla anche tu, iscriviti alla newsletter. Basta cliccare su questo link: iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni

Ingredienti

(per 4-5 persone)

  • 350 g di pizzoccheri
  • Mezza verza (circa 400 g)
  • 4 patate (circa 300 g)
  • 150 g di formaggio tipo casera
  • 100 g di burro
  • 1 spicchio di aglio
  • Sale

Come si fa

  • Sfogliate la verza, togliete il torsolo, lavate le foglie e tagliatele a striscioline.
  • Pelate le patate, lavatele e tagliatele a dadini.
  • Mettete sul fuoco una pentola capace piena di acqua.
  • Quando inizia a bollire, salatela e tuffateci la verza.
  • Lasciate cuocere per circa 5 minuti dalla ripresa del bollore, quindi versate le patate.
  • Lasciate cuocere anche le patate per circa 5 minuti, quindi versate i pizzoccheri e fate cuocere il tutto per 5-6 minuti circa (assaggiate però: la cottura dipende dalla qualità della pasta).
  • Nel frattempo mettete sul fuoco una grande padella e scioglieteci il burro con l’aglio.
  • Tagliate a pezzetti il formaggio.
  • Scolate la pasta con le verdure e fatela saltare nella padella con il condimento, aggiungendo anche il formaggio.
  • Coprire qualche istante per far sciogliere e amalgamare bene il formaggio.
  • Servite i pizzoccheri ben caldi.

Contenuti suggeriti per te

Lascia un commento

*