Per Natale, tanti peluche e pupazzi di stoffa

PelucheUn Natale pieno di dolcezza? Per i bambini, dolcezza è sinonimo di… peluche e teneri pupazzetti di stoffa! Un regalo perfetto per i più piccini, ma apprezzato anche dalle bambine più grandicelle. E d’altra parte, come resistere alla morbidezza dei tessuti e all’espressività dei musini?
Se per i regali di Natale vi state orientando su questa scelta, trovate tante novità, per tutte le età.

Per i più piccini, fin dai primissimi mesi, la Chicco propone una linea di giochi tessili con tessuti soffici e setosi. Sono i Soft Cuddles, nelle versioni rosa e azzurre per le bambine e i maschietti.
Sono i soffici pupazzetti di un’orsetta e di una renna, ma anche carillon e le classiche copertine “dudù” da mettere nel lettino, per addormentarsi serenamente. bella anche la confezione, in scatole che possono essere utilizzate per riporre gli oggetti da toilette, le calzine, i giocattolini… o quello che si vuole!

 

Ma anche la Trudi, altro nome che è una sicurezza in fatto di giocattoli, propone una linea pensata per i più piccini: guardate qui questi irresistibili Baby Bear, nati per accompagnare il bebè nei primi mesi di vita e tenergli compagnia già nella culla. Sono orsetti, carillon e porta ciuccio, e perfino fiocchi per la nascita, nei colori rosa, azzurro e nei toni più neutri del beige.

Per chi cerca qualcosa di meno tradizionale, ci sono invece i Folky Friends, sempre della Trudi, con peluche dall’originale sagoma a cono, realizzati con un curioso abbinamento di tartan scozzese e di tessuto più soffice, e le due copertine “dudù”, da mettere nella culla, a forma di topolino, di gattino e di cagnolino.

 

Se invece cercate i “classici” peluche, quelli che ricordano più da vicino gli animali e che sono più simili, se non a quelli “preistorici” della nostra infanzia, almeno a quelli che avevano i nostri figli, Trudi presenta tantissimi nuovi animaletti pronti a prendersi le coccole di tutti i bambini.
Potete scegliere il candido e soffice orsetto bianco perfettamente natalizio, che indossa una felpa rossa con cappuccio e pelliccia, proprio come un piccolo Babbo Natale, oppure i peluche più classici, come l’orsetto Ciocco, il gatto certosino Pompeo, la buffa ippopotamina Pamela o Igor, il procione dalla folta e morbida coda.
Sì, nonni, proprio così: oggi ogni peluche è un “vero” personaggio e ha il suo nome, mica come ai nostri tempi! E per apprezzare la differenza rispetto ai peluche che ricordiamo, basta toccarli per sentire la setosità dei tessuti e ammirare la perfezione dei particolari.

E per i bambini più tecnologici, Trudi propone anche dei bellissimi portatablet imbottiti a forma di animaletto, a prova di colpi e con una pratica tracolla per permettere ai bambini di portarli sempre con sé.

Trovi altre idee per regali di Natale da fare ai bambini anche a questi link:
Sapientino, un regalo che mette d’accordo grandi e bambini
Regali di Natale: le novità del mondo Lego

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.