Noi Nonni

Gli spaghetti cacio e pepe

La ricetta di un piatto di spaghetti rapido e gustoso? Cacio e pepe, certo! Un piatto simbolo della cucina romana, ma entrato ormai nella tradizione italiana, che ha nella pasta il suo portabandiera. Fondamentale la scelta degli ingredienti, in particolare il pecorino, che deve essere quello originale delle zone in cui questo piatto è nato. Ma fondamentale anche la cura e gli accorgimenti per farlo.
Anche se è un piatto la cui preparazione richiede pochi minuti, non è facile farlo! E anche se il sapore deciso può non essere sempre apprezzato dai bambini (ma chi sa mai? Magari ci stupiranno!)… non siamo solo nonni, vero?
Ecco la nostra ricetta e i nostri “segreti”.

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link:  iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni

Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a info@noinonni.it: te la invieremo!

Ingredienti

(per 4 persone)

  • 350 g di spaghetti
  • 100 g di pecorino romano grattugiato (meglio scegliere quello di stagionatura media)
  • Pepe nero in grani
  • Sale

Come si fa

  • Mettete sul fuoco una pentola con dell’acqua salata. Non riempite troppo la pentola: mettete circa la metà della quantità di acqua che usate di solito, in modo che poi, durante la cottura, diventi più ricca di amido.
  • Mentre aspettate che bolla, versate del pepe nero (la quantità dipende dai vostri gusti; noi per 350 g di pasta consigliamo un cucchiaio colmo) sul piano di lavoro e frantumatelo con un batticarne. Meglio non usare pepe già macinato, che ha un sapore meno deciso.
  • Versate il pepe in una padella antiaderente e fatelo tostare per qualche minuto.
  • Appena l’acqua bolle versate la pasta. Dopo un paio di minuti versate un mestolo di acqua di cottura della pasta sul pepe e fate tostare ancora un po’.
  • Scolate gli spaghetti molto al dente, tenendo da parte l’acqua di cottura, e versateli nella padella con il pepe, mescolando.
  • Continuate la cottura della pasta direttamente nella padella, aggiungendo via via un po’ di acqua di cottura.
  • Intanto preparate la crema di cacio mettendo il pecorino grattugiato in una ciotola, sciogliendolo con un mestolo di acqua di cottura della pasta e mescolando per ottenere una crema senza grumi.
  • Quando la pasta nella padella è giunta a cottura, togliete dalla fiamma e versate la crema di pecorino sugli spaghetti, mescolando subito bene.
  • Saltate ancora la pasta un minuto o due sulla fiamma.
  • Quindi… non vi resta che portare a tavola!
loading...

Lascia un commento

*