I portatovaglioli delle feste

Ecco un’idea semplice e carina per vestire a festa la tavola di Natale… naturalmente, con l’aiuto dei nipotini!
A mandarcela è nonna Giovanna Ventimiglia, che ci ha già mandato diversi contributi e che li ha fatti insieme alla sua nipotina Sara.
Sono molto semplici da realizzare ma, come sottolinea Giovanna, occorre una certa precisione nel taglio, quindi è meglio se i bambini sono in età scolare.
Giovanna e Sara hanno scelto i disegni di un cuore e di un albero di Natale, ma si possono realizzare anche con altre forme… tutte quelle che vi suggerisce la fantasia!

Trovi altre idee di lavoretti da fare insieme ai bambini per Natale a questi link:
Dalle scatolette dei fiammiferi, il calendario dell’Avvento
Il calendario dell’Avvento ricamato
Il calendario dell’Avvento? Certo, ma fatto da noi!
Un albero di Natale di cartone
Un benvenuto da Babbo Natale!
Le decorazioni natalizie in pasta di sale
I fiocchi di neve di carta
Un albero di Natale… da parete!
L’albero di Natale per i golosi!
L’angioletto all’uncinetto
Le palline argentate fai da te per l’albero di Natale
Gli alberelli di Natale a maglia
I cuoricini di Natale
L’arancia che profuma di Natale
Gli angioletti per l’albero di Natale
Le palle di Natale in cartoncino
I portachiavi di feltro
La renna… magnetica!

Che cosa serve

  • Feltro bianco e rosso dello spessore di 4-5 mm
  • Forbici
  • Fogli di carta per realizzare il modello
  • Una matita morbida

 Come si fa

  • Disegnate su un foglio di carta il modello da realizzare: un rettangolo e alle estremità la forma che avete scelto. Se usate tovaglioli di stoffa, calcolate per la parte rettangolare una lunghezza di circa 13-15 cm; se invece avete tovaglioli di carta, bastano 10 cm.
  • Ritagliate il modello di carta.
  • Sovrapponetelo al feltro e riportate la forma sul tessuto usando una matita morbida. Poi ritagliate anche il feltro. In alternativa, per evitare che rimangano i segni della matita, potete semplicemente ritagliare il feltro seguendo i contorni del modello, magari puntandolo con un paio di spilloni (per i bambini, però, è un po’ più difficile perché ci vuole più precisione).
  • Praticate due piccoli tagli alle due estremità della parte rettangolare, in modo da poter chiudere il portatovagliolo a incastro.
  • E ora, non vi resta che arrotolarlo intorno al tovagliolo e fissarlo con l’incastro che avete creato.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *