Noi Nonni

Un castello di… bicchieri di plastica!

Tanti giocattoli, diversi e colorati, complessi, sonori e tecnologici… eppure, i bambini scelgono spesso di giocare e divertirsi con le cose più semplici e inaspettate, quelle che hanno intorno a sé e che mai noi adulti immagineremmo capaci di attrarre la loro attenzione.

È quello che succede a nonna Giovanna Ventimiglia, una nostra “storica” collaboratrice, con suo nipote Matteo, di 8 anni.

Quando è andata a trovarlo, lo ha trovato impegnatissimo a creare un fantastico castello dalle architetture di un’eleganza complessa e sorprendente, anche se fragili, semplicemente sovrapponendo e disponendo in vario modo dei bicchieri di plastica. Sì, proprio quelli che usiamo per le riunoni familiari o i picnic!
Matteo stava “lavorando” con una confezione di bicchieri che la mamma, stufa di ritrovarsi sempre senza al momento opportuno, aveva comprato solo per lui: un regalo che il bambino come si vede, aveva pienamente apprezzato!

Da allora, anche nonna Giovanna tiene di scorta una confezione di bicchieri di plastica, pronta a tirarli fuori quando Matteo va a passare il pomeriggio da lei. Così è sicura che si divertirà un mondo… e senza bisogno di giocattoli costosi!

Ancora una volta, se mai servisse, la prova che non solo ogni bambino è un mondo a sé, ma che ognuno riesce e regalarci un’emozione diversa, a stupirci in un modo suo, inaspettato e differente da quello di fratelli e cugini.
E queste emozioni sono veri regali, soprattutto per noi nonni, che con i nostri nipotini riusciamo a tornare un po’ bambini e a osservare le cose attraverso i loro occhi, scoprendone la magia nascosta.

 

Contenuti suggeriti per te

Lascia un commento

*