Ecco una ricetta facile e che piace a tutti (ai bambini, poi, in modo particolare!) ed è perfetta tutte le volte che avete nel frigo degli avanzi (soprattutto pezzetti di vari tipi di formaggi) che volete consumare.
È adattissima per una cena in famiglia: molto saporita e, nonostante la “povertà” degli ingredienti, anche sostanziosa.
Inoltre ha una consistenza particolare che vi conquisterà: alla fine della cottura, avrà una crosticina dorata e croccante, ma un interno morbido in cui tutti i sapori si saranno amalgamati. E poi, potete anche farvi aiutare da bambini, preparandola insieme come in un gioco. basterà tenerli lontano dal forno, al momento della cottura!

Gli iscritti hanno ricevuto questa ricetta in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro di ricette di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando questo link:  www.noinonni.it/iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni
Se vuoi ricevere anche tu questa ricetta in formato PDF, scrivici a info.noinonni@gmail.com: te la invieremo!

 

Ingredienti

(per 4 persone)

  • 12 fette di pancarrè
  • 2 uova
  • 50 ml latte
  • 40 g di parmigiano e pecorino misti grattugiati
  • 1 fiodilatte da 150 g circa
  • Un pezzetto di provola da 50 g circa
  • 6 fette di prosciutto cotto
  • 4 sottilette

Come si fa

  • In un piatto, battete le uova e allungatele con il latte.
  • Aggiungete il parmigiano e il pecorino grattugiati, quindi aggiustate di sale.
  • Passate velocemente 4 fette di pancarrè nel composto e mettetele sul fondo di una teglia da forno.
  • Tagliate a fettine il fiordilatte e la provola e mettetene circa la metà sul pancarrè.
  • Mettete anche un po’ fette di prosciutto cotto (va bene anche il crudo, o anche la mortadella).
  • Ripetete l’operazione: pancarrè passato nelle uova battute, fiodilatte e prosciutto.
  • Quindi disponete nella teglia le ultime 4 fette, sempre passate prima nel composto di uovo, latte e formaggio grattugiato.
  • Sopra tutto mettete le sottilette, anche loro passate nel composto. Se invece preferite e avete ancora del fiordilatte da finire, potete usare quello.
  • Infornate nel forno già caldo a 200° per circa mezz’ora, finché non si sarà formata una crosticina dorata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.