Noi Nonni

Il vasetto decorato con i sassolini

Ecco una bell’idea per un lavoretto da fare con i bambini, perfetta anche se vi chiedono di aiutarli a preparare un regalino personalizzato, magari alla mamma: un vasetto portafiori rivestito di tanti bei sassolini colorati.
Ce la manda Laura Coppola, che con la sua mamma ha tantissime idee creative!
Per realizzarlo, basta poco: un recipiente di alluminio, di quelli con apertura a strappo (non aperti con l’apriscatole, altrimenti si rischia di tagliarsi!) e pochi altri materiali facili da trovare.
All’interno potete disporre dei fiori, ma anche usarlo come coprivaso per una piccola piantina da tenere in casa.

Il lavoretto è molto semplice, ma noi vi consigliamo, prima di iniziare, di ricoprire il piano di lavoro con della carta di giornale: si usa la colla, quindi c’è il rischio che alla fine sia tutto appiccicoso!

Che cosa serve

  • Un recipiente riciclato di alluminio, di quelli con apertura a strappo
  • Sassolini colorati piccoli, del tipo che si usa per decorare gli acquari
  • Colla spray riposizionabile trasparente
  • Nastro adesivo

Come si fa

  • Togliete (se c’è) il rivestimento esterno della scatoletta e lavatela, in modo da eliminare eventuali residui di colla.
  • Lasciatela asciugare e ricoprite il bordo interno del vasetto con del nastro adesivo: è vero che non è un bordo tagliente e che per fare il vasetto si lavora all’esterno, ma con i bambini meglio essere sicuri!
  • Quindi adagiate il vasetto sul piano di lavoro e spruzzate la colla spray su una parte della sua superficie.
  • Dsponete i sassolini colorati sulla parte su cui avete spruzzato la colla. State attenti ad alternare i colori, per ottenere un affetto migliore.
  • Lasciate asciugare (ci vorranno circa 10 minuti), quindi girate il vasetto e ripetete l’operazione su un’altra parte della sua superficie.
  • Continuate così finché non avrete ricoperto tutto l’esterno del vasetto con i sassolini.
  • Aspettate ancora qualche minuto, per essere certi che i sassolini abbiano aderito bene, e poi… è pronto!

Contenuti suggeriti per te

Lascia un commento

*