Giochi per i bambini: bastian contrario

bambini giocano disegnoUn gioco perfetto per i nostri piccoli e pestiferi “bastian contrari”, che si divertiranno un mondo! Per farlo non occorre materiale particolare; si può giocare sia in casa sia all’aperto, e aiuta a sviluppare lo spirito di osservazione e la concentrazione.
È adatto a bambini dai quattro anni in su e si può giocare in due, tre, quattro… e anche più giocatori (ma non troppi, se non volete che nasca una gran confusione e che sia difficile seguire il gioco).

Come si gioca

  • Con una conta, si sceglie un capogioco. Sarà lui il “capo”.
  • I giocatori si siedono in cerchio e il capogioco si mette al centro.
  • Al via, il capogioco comincia a fare delle azioni. I giocatori devono fare esattamente il contrario di quello che fa lui. Se lui fa finta di piangere, gli altri devono ridere; se lui si siede, gli altri devono alzarsi; se lui alza la gamba destra gli altri devono alzare la sinistra; se lui saltella, gli altri devono strisciare; se lui alza le braccia, gli altri devono abbassarle; se si gira a destra, gli altri devono girarsi a sinistra…
  • Sarebbe bene stabilire in anticipo le azioni, in modo che i bambini non si confondano. Basterà pensarne una decina.
  • Se si sbaglia per tre volte, si esce dal gioco.
  • Vince chi resiste più a lungo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.