Carnevale vien… giocando!

© Lorenzograph | Dreamstime.com

Pronti per le feste di Carnevale dei bambini? Certo! Abbiamo fatto scorta di coriandoli e stelle filanti (sì, lo sappiamo che passeremo i prossimi mesi a cercare di raccattarli in tutti gli angoli della casa, ma come farne a meno?), siamo pronti a friggere chiacchiere per mezzo pomeriggio, abbiamo creato mascherine e cappelli di ogni tipo, abbiamo preparato i premi per i bambini che vincono nei giochi… Insomma, il più è fatto. Ora, non ci resta che organizzare i giochi per la festa. Ecco alcuni suggerimenti di sicuro successo.

 La gara con le stelle filanti

La preparazione è semplicissima. Basta munirsi di un’adeguata quantità di stelle filanti di due colori diversi e di una scatola piuttosto grande. Poi dividiamo i bambini in due squadre e facciamoli sedere a terra, su un tappeto, dalle due parti della scatola.
Assegniamo a ogni squadra un colore e un certo numero di stelle filanti: per esempio, due per ogni bambino.
Al via, i bambini dovranno soffiare a turno nelle stelle filanti e cercare di “fare canestro”, cioè di mandare l’estremità delle stelle filanti nello scatolone.
Finite le stelle filanti, vince la squadra che ha fatto il maggior numero di canestri.

 La mummia

Per giocare, basta qualche rotolo di carte igienica.
Si dividono i bambini in due squadre. Poi si fa una bella conta (su noinonni.it ne trovate tante!) per scegliere i due bambini che faranno le mummie.
Al via, gli altri bambini, dovranno avvolgere nelle bende (la carta igienica, naturalmente) il compagno che sta sotto, trasformandolo appunto in una mummia.
Vince la squadra che fa la mummia migliore (e qui sta al nostro buon cuore…).

 I mimi

Per fare questo gioco ci vuole un po’ di preparazione, ma i nipotini saranno felici di aiutarvi!
Allora, cominciamo col preparare dei bigliettini di carta quadrata (basta un 10×10 cm). Su ogni bigliettino disegneremo un’azione: cantare, correre, scrivere, bere… (se i bambini sono già grandicelli e voi non siete abilissimi nel disegno, potete anche scrivere l’azione ).
Poi pieghiamo i bigliettini e mettiamoli in una scatola.
A questo punto, siamo pronti per giocare! Facciamo partire la musica e facciamo mettere i bambini in cerchio. I bambini, mentre la musica va, devono passarsi la scatola.
A un certo punto interrompiamo la musica. Il bambino che ha in mano la scatola in quel momento pesca un bigliettino, lo apre e mima l’azione disegnata. Gli altri bambini devono indovinare di quale azione si tratta.

Trovi altri giochi adatti alle feste dei bambini anche a questi link:
Caccia alla… molletta!
Scopri le differenze!
Strega comanda color (o lettera)
La scatola mangia-palline
Giochi per la festa di Halloween
Giochiamo alla guerra degli… adesivi?
La staffetta con i palloncini
Cuoco, mago o…? Il gioco dei mestieri
Statuine… in cerchio!
Indovina: che cosa c’è nel sacchetto?
Il gioco del regalo
Tre giochi per fare festa

 

1 commento su “Carnevale vien… giocando!

  1. Non si è più abituati a tanta dolcezza nemmeno per addormentare i propri bambini. Grazie di cuore é meraviglioso sapere che c’è ancora qualcuno che canta la ninna nanna!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.