La poesia con tanti “c’è”

Una bella filastrocca, molto allegra, che elenca tante cose bellissime che “ci sono”, tanti “regali” della vita, piccoli ma importanti. Leggiamola ai bambini, lasciandoci trascinare dal suo ritmo allegro. Ed è anche utile per aiutarli a memorizzare la corretta grafia di “c’è”, una delle difficoltà ortografiche dell’italiano!

La poesia del c’è

Prova un po’ a dir con me

la poesia con tanti c’è.

C’è la rosa sul rosaio;

c’è la chioccia nel pollaio;

c’è la pecora nel prato;

steso al sole c’è il bucato;

nel cestino c’è un gattino

e c’è in gabbia un canarino;

c’è un bimbo nella culla;

c’è al balcone una fanciulla;

c’è la luna su nel cielo,

c’è una nube che fa velo;

lì c’è questo, là c’è quello,

c’è del brutto, c’è del bello.

Gli iscritti riceveranno questa poesia in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata alla prossima newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro delle poesie e delle filastrocche di NoiNonni®.
Se volete riceverla anche voi, iscrivetevi. Basta cliccare su questo link: iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *