La filastrocca delle vocali

vocaliAvete nipotini piccini, di quelli che hanno da poco iniziato la scuola, o che cominciano a riconoscere le lettere, magari seguendo con gli occhi, sulla pagina, la vostra lettura?  Ebbene, ecco allora una filastrocca per loro, tutta sulle vocali, per aiutarli a riconoscerle.
Una filastrocca che gioca con le forme delle cinque vocali (la “i” una donnina esile con un cappellino; la “u” a gambe in su; la “o” grassottela e con una bella pancina…), aiutando così i bambini a memorizzarle. Ma soprattutto una filastrocca divertente e allegra. Perché, si sa, giocando è più facile imparare!

Gli iscritti hanno ricevuto questa poesia in formato PDF, da scaricare e stampare, allegata a una newsletter di noinonni.it. Unendola alle altre, possono così formare il libro delle poesie e delle filastrocche di NoiNonni®.
Per ricevere la newsletter, iscriviti cliccando su questo link: iscriviti-alla-newsletter-di-noinonni/
.
Se vuoi ricevere anche tu questa filastrocca in formato PDF, scrivici a info@noinonni.it: te la invieremo!

La filastrocca delle vocali

La i è una donnina
piccina 
piccina,
tutta esile e minutina,
che porta 
il cappellino 
della festa
sempre in testa.

La u sta
 a gambe in su,
è di poche parole
e, sdraiata 
sul prato,
ora guarda il sole,
ora il cielo stellato.

La o è cicciottella
e ha una bella pancina
che sbuca 
dalla gonnella.
Fa uno sbadiglio tondo tondo
perché rotola notte e giorno.

La a, anche 
lei ben paffuta,
è una nobildonna
 decaduta:
con la gonna
 e il bastoncino
ti fa un bell’inchino.

La e è una signorinella
tutta allegra e grassottella,
che sorride a bocca aperta
ma sta sempre un poco all’erta.

Ti potrebbero interessare anche le filastrocche  che trovi a questi link:
La filastrocca dell’alfabeto
La filastrocca della Q
La tribù degli indiani Cucù
Gli accenti vanno in pensione
Vi presento le vocali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *