Creme solari? Attenzione a scegliere quelle giuste!

Sole e spiaggia? Certo, sì, non vediamo l’ora, anche se ormai lo sappiamo tutti: dobbiamo stare attenti a esporci con giudizio. E con giudizio significa gradualità, scelta dell’orario giusto e protezione solare. Fondamentale soprattutto per i bambini, che è difficile convincere a stare fermi all’ombra!

Perciò largo alle creme solari, che per i più piccoli devono avere un alto fattore di protezione. Ma proprio in questi giorni arriva un allarme lanciato da Altroconsumo, che ci mette in guardia sulla scelta di questi prodotti. Sì, perché a quanto pare non tutte le creme solari rispettano il fattore di protezione indicato sulla confezione. Anzi, la ricerca condotta da Altroconsumo punta il dito in particolare su due prodotti, “Rilastil Baby transparent spray wet skin” e “Isdin Transparent spray wet skin”, che in base ai testi condotti dall’associazione, avrebbero un fattore di protezione medio (circa 20) invece del “50+” dichiarato.

Quindi, attenti a informarci bene prima di scegliere i solare da portare in spiaggia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *