Il mio cane abbaia quando incontra gli altri cani

Avete dubbi o quesiti sui vostri pet? Potete sottoporli alla dottoressa Arianna Del Treste: basterà scrivere a info@noinonni.it. Vi risponderà su questo sito!

DOMANDA 

Il mio cane, un meticcio femmina di 6 anni di taglia media, ogni volta che vede per strada un altro cane (che sia di taglia grande o piccola) abbaia. Non è aggressiva e non vuole mordere ma abbaia tantissimo.
Se incrociamo dei padroni che non si spaventano per il suo comportamento e si avvicinano, il mio cane reagisce spaventandosi e non facendosi annusare e non cerca neanche un piccolo approccio con l’altro animale.
Come mai si comporta così? Con le persone invece è bravissima e affettuosissima anche con i bambini, da cui si fa coccolare per ore.
Grazie per la risposta
Anna

 

RISPONDE LA VETERINARIA ARIANNA DEL TRESTE

Fisiologicamente, il cane abbaia per comunicare con l’esterno; quando l’abbaio diventa eccessivo, però, è bene domandarsi perché ed eventualmente condurlo da un medico veterinario specializzato nello studio del comportamento animale e/o da un buon educatore cinofilo.
Detto questo, credo che nel suo cagnetta ci sia un’ansia verso l’esterno che la fa reagire in questo modo.
Posso consigliare di non richiamarla urlando quando è lei la prima a “urlare”, perché non faremmo altro che rinforzare il suo atteggiamento; allo stesso modo non sono indicate le carezze, che andrebbero a legittimare il suo abbaiare. Molto meglio l’indifferenza quindi, con la ripresa delle comunicazioni… solo a quiete ristabilita.

 

La veterinaria Arianna Del Treste lavora a Roma (Ambulatorio “Medicine Non Convenzionali”, Roma, via Norico, 9, arianna.del.treste@gmail.com) ed è  consulente per una società farmaceutica di settore veterinario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *