Noi Nonni

L’importanza di dormire abbastanza e bene

uomo-sonno-tockyimages-_-dreamstimeDormire abbastanza e bene. Per molti di noi, purtroppo, non è sempre facile. Eppure, è molto importante! La carenza di sonno infatti ha diverse conseguenze negative per la salute; conseguenze che naturalmente si acuiscono con il passare del tempo. [Continua]

loading...

Alcuni consigli per aiutare i bambini a fare la nanna

Bambina-dorme-lettino_Pavla-Zakova-_-DreamstimeIl momento della nanna è in molte famiglie un momento di crisi, in cui anche i bambini più tranquilli tirano spesso fuori capricci per noi adulti incomprensibili. D’altra parte, mettiamoci nei loro panni: per loro addentrarsi in quell’universo buio in cui perdono il contatto con i genitori e con il loro mondo non è facile. [Continua]

loading...

Quale sarà la “ricetta” segreta della babysitter?

© Pavla | Dreamstime.com - Sleeping Child Photo

© Pavla | Dreamstime.com – Sleeping Child Photo

Ma insomma, che cosa farà mai la babysitter per far sì che quando c’è lei il Nipotino dorma tranquillo, riservando le sue richieste di intrattenimento non-stop alle nonne?
Se lo chiede, con il sorriso che le è proprio, Laura de Laurentiis, la giornalista autrice del blog www.nonnesidiventa.blogspot.it, che ha già collaborato più volte con noi. [Continua]

loading...

Dormire abbastanza e bene, a ogni età!

© Andrey Popov | Dreamstime.com

© Andrey Popov | Dreamstime.com

Dormire è fondamentale per il nostro organismo, e in particolare per il nostro cervello: solo un numero adeguato di ore di sonno ci permette di “ricaricare le pile” non solo per affrontare meglio gli impegni della giornata, ma per permettere a tutti i nostri organi di rigenerarsi. [Continua]

loading...

Se il cane dorme sul divano…

Avete dubbi o quesiti sui vostri pet? Potete sottoporli alla dottoressa Arianna Del Treste: basterà scrivere a info@noinonni.it. Vi risponderà su questo sito!

DOMANDA

Il mio cane quando non c’è nessuno a casa o la notte quando dormiamo, sale sul divano. [Continua]

loading...

Nonno, ho paura del buio!

Le paure, ci dicono gli psicologi, non sono negative: sono infatti un meccanismo di difesa che ci protegge dai pericoli. Fin qui tutto bene. Però il problema resta: che cosa fare quando il bambino ha paura del buio, e addirittura sembra spaventato all’idea di addormentarsi?
Prima di tutto, però, vediamo da dove nasce questo timore. Si tratta di una paura che in genere si manifesta nei bambini tra i due e i tre anni, e talvolta persiste anche più avanti, fino ai 6-7 anni. Non c’è nulla di preoccupante in questo, anche se l’agitazione al momento di andare a letto, le crisi di pianto e perfino panico, quando cerchiamo di imporre un comportamento che a noi adulti sembra ragionevole, possono essere un problema. [Continua]

loading...