Noi Nonni

Dove andare in gita con tutta la famiglia

Scopri le mete per gite, viaggi e visite in questa regione oppure selezionane un'altra dalla mappa qui sotto.

A Pont-Saint-Martin, in Valle d’Aosta, uno storico Carnevale

www.carnevalepsm.it

www.carnevalepsm.it

Tutto ruota intorno a un ponte, a Pont-Saint-Martin, a cominciare dal nome di questo caratteristico paese all’imbocco della Valle d’Aosta.
Un ponte importante, posto a cavallo del torrente Lys e punto di passaggio obbligato, fin dall’epoca dei Romani, per quanti erano diretti nelle Gallie (l’attuale Francia). [Continua]

loading...

Cartoomics 2017: tanto divertimento per tutti!

Dal 3 al 5 marzo torna a Fiera Milano Rho Cartoomics, la più importante manifestazione ludico-culturale del nord Italia con oltre 75.000 visitatori per la scorsa edizione: con più di 30.000 metri quadri, Cartoomics 2017 si presenta con una 24esima edizione davvero ricca di appuntamenti dedicati ad ogni settore dell’intrattenimento.

Sotto la direzione artistica di Filippo Mazzarella, la kermesse spazia dal fumetto (con decine di editori che presentano le novità della prossima stagione e ospite speciali) al cinema (con golose anteprime), dalla fantascienza (con un doveroso omaggio ai 40 anni di Star Wars ma anche a serie epiche come Star Trek e Doctor Who) ai cosplay (con gli attesissimi contest), dall’area Fantasy animata da orchi e elfi alla nuova area Games dedicata ai videogiochi. E poi presentazioni di libri, nuove serie televisive, fanfilm, fumetti autoprodotti e un’area speciale dedicata al collezionismo di qualità.

Ospite speciale di questa edizione, vincitore del Premio Cartoomics 2017, è Giorgio Cavazzano. Per festeggiare i suoi “primi” 50 anni di fumetto Disney, il disegnatore veneziano arriva a Cartoomics presentando una storia straordinaria pubblicata sul settimanale Topolino in uscita il 1° marzo, per l’occasione dedicato alla manifestazione milanese, e una nuova collana con il meglio della sua produzione.

loading...

Alla scoperta delle maschere di Mamoiada

Il Carnevale di Mamoiada è un rito antico, lontano dalla chiassosità sfrenata che in genere associamo a questa festa, e che affonda le radici nei riti e nei ritmi del mondo contadino. [Continua]

loading...

A Venezia, un Carnevale per grandi e bambini

Il Carnevale più famoso d’Italia? Certamente quello di Venezia, che ogni anno richiama in questa magica città frotte di turisti. Un Carnevale che ha origini antiche (pare risalga addirittura all’XI secolo) e in cui la città si animava di balli, musiche e burle mentre, grazie alle maschere e ai travestimenti, le differenze di ceto sociale venivano annullate. [Continua]

loading...

Fano, Carnevale con sfilate e dolcetti

Carnevale-di-Fano---PinocchioSecondo la leggenda, il Carnevale di Fano (Pesaro Urbino) è il frutto della riconciliazione di due delle famiglie più importanti della città, i Del Cassero e i Da’ Carignano, e risale al Medioevo. Le prime testimonianze scritte di questo Carnevale risalgono al 1347, ma veniva festeggiato anche prima e già nel 1450 comprendeva un palio tra asini e cavalli, al termine del quale il vincitore lanciava agli spettatori dei dolcetti al miele. Una tradizione che si è mantenuta nel tempo e che continua ancora oggi, con il lancio di caramelle e cioccolatini dai carri allegorici. [Continua]

loading...

La storia delle ferrovie nel Museo di Pietrarsa

museo-di-pietrarsa-esterno

L’esterno del Museo ferroviario di Pietrarsa

Davanti il mare, quel Golfo di Napoli così bello di un azzurro così intenso. Alle spalle, il Vesuvio. A destra, Napoli. È qui, nel comune di Portici, in questa splendida cornice naturale, che si trova uno dei museo più straordinari d’Italia, il Museo ferroviario di Pietrarsa.
Una collocazione certo non casuale: il museo infatti è stato allestito nei padiglioni dove sorgeva il Real Opificio Pirotecnico di Pietrarsa, il primo nucleo industriale del nostro paese. [Continua]

loading...

Le sfilate dei carri del Carnevale di Viareggio

Un Carnevale che ha quasi 150 anni, ma che… non li dimostra certo! Stiamo parlando del Carnevale di Viareggio (Lucca) e delle sue ormai famosissime sfilate di carri. Un Carnevale frizzante e scatenato nato nel 1873 e che da allora è cresciuto di anno in anno in partecipazione e popolarità. [Continua]

loading...

Acireale, il Carnevale più famoso della Sicilia

In origine ad Acireale (Catania) il Carnevale non era festeggiato con sfilate di carri, ma con vere e proprie battaglie e base di uova marce e degli agrumi di cui è ricca la Sicilia. Ma già all’inizio del Seicento quest’usanza venne proibita, perché provocava feriti e danni.
Certo però non si smise di festeggiare il Carnevale; si trovarono dei modi più gentili per farlo. [Continua]

loading...

In visita al Museo del calcio di Coverciano

Una visita affascinante per i bambini e per tutti gli appassionati di sport: quella al Museo del calcio di Coverciano, nel Centro Tecnico Federale, la “casa” della Nazionale Italiana di calcio.

Nonni, ora tocca a voi! Certo, siete voi quelli incaricati di accompagnare i nipoti alla scoperta della grande storia del calcio e di raccontare i tanti aneddoti, personali e “storici”, legati alle partite della nostra vita. E per farlo c’è un luogo speciale, che non potete perdere: il Museo del calcio di Coverciano. [Continua]

loading...

Il Museo della carta e della filigrana di Fabriano

Il chiostro dell'ex Convento di San Domenico, che ospita il museo.

Il chiostro dell’ex Convento di San Domenico, che ospita il museo.

In visita al Museo della carta di Fabriano (Ancona), lì dove vive un’antica e affascinante tradizione.

Una città medievale, uno di quei gioielli artistici che l’Italia spande a piene mani. E, nel cuore di questa città, un museo che ci parla di una delle più antiche e gloriose tradizioni di questa città: quella della carta. Stiamo parlando di Fabriano, nelle Marche, e del suo Museo della carta e della filigrana, ospitato all’interno dell’ex convento di San Domenico, uno dei più bei complessi della città marchigiana.

[Continua]

loading...