Noi Nonni

Dove andare in gita con tutta la famiglia

Scopri le mete per gite, viaggi e visite in questa regione oppure selezionane un'altra dalla mappa qui sotto.

A Urbania, una festa della Befana davvero speciale

Con tante case di babbo Natale in giro per l’Italia, possibile che la Befana non ne abbia neanche una? Certo che non è possibile! E infatti la Casa della Befana esiste, e si trova a Urbania, nelle Marche. E naturalmente alla Casa della Befana di Urbania la festa della Befana è una cosa seria!
Perciò nonni, se vi trovate da quelle parti, dovete assolutamente portarci i vostri nipotini! Anche perché se siete meridionali (come me) sapete che da noi, al Sud, i doni ai bambini per tradizione li portava proprio la Befana: Natale era una festa religiosa e familiare, ma i giocattoli li trovavamo ai piedi del letto la mattina della Befana!

La Befana di Urbania

La Befana naturalmente abita a Urbania tutto l’anno, in uno spazio nel palazzo civico, attiguo alla Torre Campanaria, e la sua casa è aperta tutto l’anno. Ma naturalmente la sua festa è proprio in questi giorni, quando il Sindaco le consegna le chiavi della città facendone per cinque giorni (quest’anno dal 4 all’8 gennaio) la prima cittadina di Urbania.

La festa

Tutta la città partecipa a questa festa, trasformandosi per qualche giorno in un vero paese dei balocchi, in cui anche la toponomastica cambia e compaiono la Piazza del Cioccolato, l’Emporio della Befana, la Piazza del fai da te, il Cortile dei sapori e il Parco giochi della Befana. Oltre 4000 calze appese per le vie del centro, porticati addobbati e luminarie nelle vie del centro storico, mercatini, musica, spettacoli e animazione; e poi, naturalmente, tantissime Befane che animano il centro, per la gioia dei bambini.
E c’è perfino il Befana Postal Office, dove i bambini possono spedire le loro letterine alla simpatica vecchietta.

Gli appuntamenti 

Anche se basta solo girare per le vie della città per trovarsi immersi in un’atmosfera magica, la festa ha in programma anche tanti appuntamenti da non perdere: le spettacolari discese della Befana dalla Torre Campanaria e dal campanile del Palazzo comunale che terranno tutti gli spettatori con il naso all’insù; la sfilata della calza più lunga del mondo (50 metri), realizzata dalle Befane del paese; la sciarpa dell’amore, realizzata per abbracciare idealmente tutti i bambini del mondo, che ognuno potrà contribuire ad allungare sferruzzando con le Befane per le vie del centro.

Per i bambini

Tanti anche gli appuntamenti per i bambini: laboratori ludici e creativi in cui potranno cimentarsi con la ceramica, con il legno e con materiali di riciclo… ; giochi tradizionali tutti da riscoprire; le animazioni di strada… E poi ogni giorno il centro storico di Urbania sarà animato da musica, spettacoli, danza, teatro in piazza e musical, performance di fuoco e street art, concerti e spettacoli itineranti. Insomma, cinque giorni di allegria, tutti per i bambini (ma non solo per loro!).

E se la Befana in persona consegnasse i doni?

E per i bambini c’è anche la possibilità di un’altra, grandissima sorpresa: la notte del 5 gennaio, la Befana di Urbania può portare di persona i regali ai piccoli nelle case, negli agriturismi, nei camper e negli hotel del territorio.

(Se vi interessa, potete contattare la Proloco Urbania – Corso Vittorio Emanuele, 27 – +39 0722 317211 – prolocourbania@libero.it)

 

Informazioni: www.festadellabefana.com

loading...

Lascia un commento

*